Sciatica o sciatalgia: come ridurre o eliminare il dolore

* AVVERTENZA: Come per ogni terapia, i risultati del Cro®system variano da persona a persona e non è possibile dare al paziente certezza di guarigione. È tuttavia da sottolineare come gli studi mostrino effetti significativi in oltre l’80% dei casi. Per maggiori dettagli si visiti la pagina Diffusione & Test Scientifici di questo sito. Su richiesta inviamo l'intera documentazione scientifica per i vostri medici curanti.

Il Croystem agisce sulla funzione muscolare mediante un’azione diretta sui centri di controllo.

Questa modalità di intervento consente di avere risultati in tempi molto brevi. La metodica non fa uso di farmaci, ma solo di una leggera vibrazione meccanica applicata solo sui muscoli interessati e non interferisce con pacemakers, protesi, pompe di infusione.

Può essere applicata senza dolore o fastidio, dai primi mesi di vita.

 

Clicca qui per avere un’ampia sintesi in italiano degli studi scientifici con i relativi link

Su richiesta forniamo gli studi integrali per i vostri medici curanti

Sciatalgia: cosa è, da cosa è causata

sciatica e sciatalgia senza farmaci con crosystemLa sciatalgia è caratterizzata dalla presenza di un dolore, a volte formicolii, bruciori o sensazioni difficilmente definibili lungo il decorso del nervo sciatico, quindi i corrispondenza dei glutei, della regione posteriore della coscia, della gamba.
Generalmente essa è dovuta a un’ernia del disco intervertebrale, o una protrusione, o anche ad artrosi della colonna vertebrale. Non raramente a seguito di una gravidanza. I meccanismi sono quindi spesso dovuti a compressioni, sfregamenti di parti della colonna vertebrale contro le strutture nervose che danno origine o costituiscono il nervo sciatico.
Alla base di tutto questo, molto spesso vi è o concorre in misura significativa un rilasciamento della muscolatura addominale, destinata a controllare il corretto posizionamento della colonna stessa.

Ridurre sciatica o sciatalgia senza farmaci con il Crosystem

Il trattamento col macchinario CroSystem ha un’ottima, rapida e importante azione sulla sciatalgia o sciatica.

anziani ballerini piccolaSulla base delle pubblicazioni censite in Medline (National Library of Medicine), il CroSystem interviene positivamente sul controllo motorio modificando il controllo del tono muscolare ossia la rigidità articolare.
Questo parametro è tipicamente alterato nei disturbi delle vertebre lombari, nei confronti delle quali la muscolatura vicino a tali vertebre, ma soprattutto quella addominale, controllano malamente il loro movimento e posizionamento che vengono ad interferire con il nervo sciatico.
Inoltre, essendo la rigidità articolare un parametro controllato “in automatico”, cioè senza molta possibilità di modificarlo volontariamente, rappresenta un grande ostacolo al recupero motorio.
Usualmente la terapia mira a rinforzare la muscolatura addominale. Tuttavia, paradossalmente, in questi casi, i tipici esercizi addominali sono del tutto controindicati perché peggiorano la situazione. L’alternativa sono quindi esercizi “indiretti”, basati su modifiche di postura, sia lenti che non raramente incerti nei risultati. Lo scopo è rendere la muscolatura addominale più reattiva e pronta nel controllare la giusta posizione vertebrale nel corso del movimento.
Il CroSystem  incrementa la reattività neuromuscolare agendo su tali meccanismi di controllo (approfondisci)).
Per tale ragione con la rapidità tipica di questa nuova procedura, senza caricare la colonna riesce ad ottenere una risoluzione della sintomatologia molto significativa per la qualità della vita del paziente e con una durata di effetti di molti mesi od anche anni.
Gli effetti sono rilevanti per patologie che coinvolgano i livell L1, L2, L3, L4. Possono essere minori o anche non in grado di rimuovere il dolore (c’è una forte variabilità individuale) nel caso di patologie che investano L5-S1.
Tuttavia, in tutti i casi si ha l’effetto perseguito dalla riabilitazione tradizionale con lunghi anni di esercizi: il rinforzo della muscolatura addominale.

macchinario riabilitazione fisioterapiaIn cosa consiste il trattamento con CroSystem

Sulle zone muscolari da trattare viene appoggiato un manipolo. Il manipolo determina una leggera vibrazione meccanica che si applica su singoli muscoli. La vibrazione è assolutamente non dolorosa. Non ci sono correnti elettriche, né campi magnetici per cui si può applicare anche in presenza di protesi, stimolatori cardiaci, pompe, od altri dispositivi elettromagnetici. Non fa uso di farmaci.

Azione rapida e indolore

Un trattamento dura solo 30-60 minuti al giorno per 3 giorni consecutivi. I suoi effetti sono potenti e persistenti: dai 2-3 mesi a 12 mesi nelle forme neurologiche, dai 6 mesi a permanente nelle forme ortopediche.

Quando non si può usare il CroSystem

Ci sono dei limiti a questa metodica, rapida e indolore: se si tratta di un’ernia già espulsa e cospicua, poco può più fare il corretto posizionamento vertebrale.
Analogamente se il rapporto peso-altezza è troppo sfavorevole (dunque se vi è un eccesso di peso corporeo), la prima cura è una dieta adeguata; inoltre un eccesso di adipe sulla parete addominale impedisce alla leggera vibrazione del CroSystem di raggiungere la muscolatura addominale e quindi agire.

Dove si trova

CroSystem è sperimentato e/o utilizzato da istituzioni quali: Fondazione Santa Lucia, centri ospedalieri tra cui il San Giovanni Battista e il San Raffaele di Roma, l’Università Cattolica di Roma, l’Università di Perugia,  l’Ospedale civico di Lodi, le ASL dell’Aquila-Sulmona e di Latina (ospedali di S. Maria Goretti e Sezze) e numerosi altri centri privati, convenzionati e non.

L’elenco regolarmente aggiornato degli unici centri in Italia che realmente fanno uso del CroSystem ed hanno seguito i relativi corsi di preparazione al suo impiego è alla pagina Elenco dei Centri Abilitati.

Scopri dove effettuare un trattamento con CroSystem o contattaci per domande e informazioni!